GIERUSALEMME UNPLUGGED ( La Gerusalemme Liberata)

da La Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso
Regia e interpretazione: ROBERTO ZIBETTI
Musiche originali e chitarra : GIORGIO MIRTO

“Gierusalemme Unplugged” è uno melologo della durata di un’ora e un quarto che racconta in sintesi il capolavoro di Torquato Tasso ( Sorrento 11 Marzo 1544, Roma 25 Aprile 1595).

Nato dalla collaborazione dell’attore e regista ROBERTO ZIBETTI con il chitarrista e compositore torinese GIORGIO MIRTO, lo spettacolo restituisce in un clima appassionato l’enorme vitalità del notissimo poema, liberandolo, grazie ad un’esecuzione tanto rigorosa quanto divertita, dai vincoli di una polverosa retorica.

Da un lato il tema bellico e la difficile convivenza dei monoteismi nella città di Gerusalemme, di enorme attualità ; dall’altro la passionalità degli impossibili amori tassiani, che rapiscono lo spettatore in un contesto onirico e simbolico di grande fascino.

 Le ottave dei più celebri episodi del poema si alternano a passaggi riassuntivi che guidano lo spettatore con ironia e chiarezza all’interno dell’immenso e attualissimo poema,  mentre  la mirabile potenza della lingua italiana rinascimentale si sposa armoniosamente con le musiche elaborate dal compositore e dal lui stesso esguite sulla scena.

Come in una « soap-opera metafisica », il pubblico italiano e straniero ( lo spettacolo è disponibile anche in versione francese e inglese, con sottotitolatura dei versi e commenti nella lingua del paese ospite) accoglie con entusiasmo questo concentrato di alta poesia, restituita in forma palpitante e viva per il tempo di una piacevolissima serata.